Kahuna-Game-Experience

Kahuna

Lo chef prepara una pietanza di coppia: KAHUNA

Posti in Tavola: Un tète a tète per due.

(Durata/Difficoltà ) Una frugale cena, ma cucinata con zelo e concentrazione (25 minuti – Gioco facile)

(Meccaniche) L’internazionale Push your Luck insaporisce questo titolo di controllo area.

 

Non sono molti i titoli per due giocatori che promettono una buona dose di strategia, e che uniscono a una discreta longevità  un senso di sfida elevato come in questo titolo. Il gioco, astratto nella sua concezione, ma ambientato in un fantomatico arcipelago di isole dai nomi esotici, ci chiede nell’arco delle tre manche previste, di controllare più isole del tuo avversario, attraverso l’edificazione di connessioni (o ponti, o quel che è) tra un’isola e l’altra. Chi controlla la maggioranza delle connessioni che partono da un’isola controlla istantaneamente la stessa, e nel momento in cui se ne prende il controllo si “staccano” le connessioni dell’avversario eventualmente presenti. Se con questa azione si viene a perdere la maggioranza delle connessioni in un’isola vicina, si perde anche il controllo di quest’ultima, in una cascata di conseguenze che permette ai bravi pianificatori di ribaltare l’intera mappa in un sol colpo, costringendo quindi i due avversari a mantenere sempre la concentrazione evitando di lasciare buchi nella propria rete che farebbero collassare il nostro impero isolano. Il tutto gestito da un mazzo di carte, dal quale i due contendenti pescano una carta a turno, solo dopo aver giocato dalla propria mano tutte le carte che vogliamo, fino a un massimo di cinque contemporaneamente. Considerando che l’ultima manches conta i punti basati sulla differenza di isole controllate (mentre la prima e la seconda danno rispettivamente uno e due punti a chi detiene la maggioranza di isole) si capisce come la costruzione di una strategia a lungo termine sia possibile e come il gioco risulti tirato fino all’ultima carta giocata.

 

Allergeni: Lo chef sconsiglia questa pietanza a tutti coloro che non amano il confronto diretto dato dai giochi strettamente per due, e anche agli allergici alla dea bendata, che fa capolino nella pesca delle carte.

 

Vogliosi di assaggiare quello che le chef ha preparato? Venite in Tana ogni martedì a provare  questo e molte altri titoli, e seguiteci su Facebook per conoscere tutti i nostri eventi.

 by MoMarOne

Lascia un commento