Giokerìa
Il Grande Festival del Gioco

SAN MARTINO AL CIMINO (VITERBO)
5-7 NOVEMBRE 2021

La Tana degli Orchi è lieta di presentare Giokerìa: il Grande Festival del Gioco che si terrà dal 5 al 7 novembre a San Martino al Cimino (VT) presso il Palazzo Doria Panphilj.

L’evento, con ingresso gratuito, conterà numerosi eventi legati ai giochi da tavolo (boardgame), giochi di miniature (wargame 3D), giochi di ruolo e giochi di ruolo dal vivo.

Siete perciò tutti invitati a prender parte a questa prima edizione del Grande Festival del Gioco.

Per maggior informazioni, vi invitiamo a visitare la nostra pagina Facebook o a contattarci ai numeri che trovate sul nostro sito.

Tipologie di Giochi da Tavolo (o GdT)

Scacchistici, german, american, family game, party game… alcune semplici indicazioni per capire di cosa si sta parlando quando si incontra un giocatore da tavolo.

Presentiamo qui una brevissima lista per spiegare come noi giocatori da tavolo cerchiamo di definire, in qualche modo, le tipologie di Giochi da Tavolo (e, mi raccomando, non Giochi da Tavola!), spesso abbreviati semplicemente in GdT.

SCACCHISTICI: sono tutti quei giochi che ricordano in qualche modo gli scacchi (sic!). Spesso sono giochi per due giocatori, tuttavia alcuni possono anche coinvolgere più giocatori. Inutile dirlo, la fortuna in questi giochi non c’entra nulla, la capacità di metter su una strategia da parte di un giocatore è alla base del gioco stesso.

Titoli da esempio, escludendo gli ovvi Scacchi, Dama e Go: Abalone, Taluva.

GERMAN: sono quei giochi in cui la fortuna ha poco o nessun peso e che premiano le doti di strategia e gestione dei giocatori. Sono quei gioco “cervellotici”, dove i giocatori sono chiamati a fare molti calcoli (simil-matemateci) nel tentativo di fare più cose possibili e cercare di vincere la partita. Hanno questo nome perché la maggior parte di questo tipo di giochi vengono creati da autori tedeschi. Oltreoceano li chiamano “euro-games”, per contrapporli agli “american”.

Titoli da esempio: Terra Mystica, I viaggi di Marco Polo.

AMERICAN: sono i giochi dove si tirano milioni di dadi, spesso con miniature in plastica/resina. La fortuna ha un peso specifico importante e possono essere dei tutti contro tutti, cooperativi o dungeon crawler.

Titoli da esempio: Assalto Imperiale, Zombicide.

FAMILY GAME: sono i giochi adatti a tutti. Sono quei giochi che possono giocare sia i bambini che gli adulti: tendenzialmente abbastanza semplici e divertenti.

Titoli da esempio: Celestia, Sheep Race.

PARTY GAME: sono i giochetti che si fanno alle feste. Anche questi sono adatti a tutti e se al tavolo c’è qualche giocatore un po’ tonto o imbranato, il gioco diventa ancor più divertente.

Titoli da esempio: Tabù, Nomi in Codice.

Queste cinque macro-categorie sono elencate, più o meno, dalla più difficile alla più facile da giocare. Ovviamente, all’interno di ogni macro-categoria ce ne sono molte altre più “piccole” che vanno a dare maggiori dettagli ed informazioni sui giochi.

Inoltre, ci sono dei giochi che si pongono un po’ a metà tra due categorie. Esempi possono essere Blood Rage (a metà tra un german e un american) oppure Dungeon Fighter o Lupus in Tabula (a metà tra un family game e un party game) o anche lo stesso Pozioni Esplosive (a metà tra un german e un family game).

Questo articolo, per ovvie ragioni, rappresenta una semplificazione estrema ed è stato pensato in maniera così schematica per dare dei piccoli e vaghi punti di riferimento a chi si è avvicinato da poco al mondo dei giochi da tavolo. Se siete interessati a saperne di più, venite a giocare con noi e a scoprire il fantastico mondo dei giochi da tavolo.